Le arti del sopravvivere

  • L’urlo pietrificato di Niccolò dell’Arca

    Il Compianto sul Cristo Morto è uno dei temi più diffusi della iconografia sacra occidentale. Se ne conoscono tante versioni, forse quella di Giotto è la più famosa, ma esistono versioni anche meno famose altrettanto meritevoli. La scena rappresenta la deposizione di Cristo dalla croce al santo sepolcro e include i personaggi presenti secondo i...
    Pubblicato su:
  • Un giorno ideale per i pescibanana

    Il breve racconto, prima di apparire sul New Yorker nel gennaio del 1948, è stato riscritto da Salinger più volte nel corso di un anno; la sezione iniziale, con la conversazione tra Muriel e sua madre, non compariva nella prima stesura. Il personaggio di Seymour e altri membri della famiglia Glass sono presenti in diversi...
    Pubblicato su:
  • Quattro “anime salve” in Fabrizio De André

    Su Fabrizio De Andrè è già stato scritto di tutto: forse per questo il tentativo di impostare un’analisi “nuova” delle sue canzoni mi mette in soggezione. Non mi azzerderò a presentarlo, ma in questo piccolo “viaggio comparativo” vorrei mettere a confronto quattro canzoni accomunate dai loro protagonisti, tutti suicidi: Michè, Luigi Tenco, Nancy, Andrea. stanotte...
    Pubblicato su:
  • L’inferno di Cobain  

    “Kurt Cobain: Montage of Heck”, regia di Brett Morgen, 2015, 145 minuti Frances aveva due anni quando il suo papà si è suicidato. Le scene tenere e affettuose della famiglia Cobain che fa il bagno nella vasca tutti insieme potrebbero essere quelle di una famiglia qualunque e invece sono scene, nomi, fatti e leggende sulle...
    Pubblicato su:
  • Videointervista | Non fate troppi pettegolezzi

     (…) A proposito dei suicidi, con compassione e sapienza Paolin lascia a ciascuno i propri inconoscibili demoni, gettando qualche luce soltanto su ciò che quei grandi hanno in qualche modo voluto mostrare del proprio viaggio verso gli inferi: niente psicologismi, niente pettegolezzi (come chiedeva Pavese nel suo biglietto d’addio) sulla morte, ma gratitudine per i padri-fratelli...
    Pubblicato su:
  • Caduto fuori dal tempo | David Grossman e il tragico miracolo della parola

    David Grossman, scrittore israeliano, perde il figlio Uri in guerra nel 2006, e costruisce un’opera che non si presta a etichette. Qualcuno la considera un romanzo in versi, per la punteggiatura e il ritmo spezzato, qualcuno una sorta di tragedia greca con il suo protagonista, l’“Uomo che cammina”, attorniato da un coro di personaggi accomunati...
    Pubblicato su:
  • Un sentiero poco battuto | Mic Eales

    L’arte della medicina e della psichiatria è difficile, e quello che io so è che la chiave è l’empatia e la capacità di immaginare quello che l’altro sta vivendo in quel preciso momento
    Pubblicato su:
  • Andare e restare – Gli Stati d’Animo di Boccioni

    Nel 1911, l’anno in cui raggiunge il successo, Umberto Boccioni realizza tre tele, diventate poi famose anche come il trittico degli Addii. Si tratta di tre tele complementari che fanno riferimento a tre diversi ma contemporanei stati d’animo legati al movimento. Gli addii, Quelli che vanno e Quelli che restano. Sono tre dipinti che in...
    Pubblicato su:
  • Electro-Shock Blues

    Electro-Shock Blues esce nel 1998 ed è il disco nel quale Mark Oliver Everett, anche noto come Mr. E (la mente unica degli Eels, da una ventina d’anni band di punta dell’alternative rock statunitense) fa letteralmente a pugni con i suoi demoni: tutte le canzoni hanno in qualche modo a che fare con il declino...
    Pubblicato su:
  • Le fate ignoranti - spunti per un percorso dal lutto verso la conoscenza di sé

    “Le fate ignoranti”, film del 2001 del regista italo-turco Ferzan Özpetek, si apre con un gioco di seduzione tra un uomo e una donna dentro un museo. Riportiamo un loro scambio di battute: Massimo – “Posso farle da guida?” Antonia – “No.” Massimo – “Così perde l’occasione di conoscere il segreto di ogni statua.” Antonia...
    Pubblicato su:
  • SOPRoxiBLOG | Una finestra sul mondo

    Pubblicato su:

Sostieni Soproxi Onlus

© 2024 Soproxi. All Rights Reserved. P.I. e C.F. 92254200287 | privacy – cookies